Prenota ora

Panorama da Colli di Fontanelle, frazione di Sant'Agnello, guardando verso Sud, sul Golfo di Salerno | Foto: ZetaZeti, via Wikimedia Creative Commons

Mostra-mercato, Sant’Agnello si prepara alla grande festa


  1. Categorie: Lifestyle
  2. Parole chiave: art, bellezza, arte.it, beauty, hotel mediterraneo sorrento, arte. lifestyle, sant’agnello
  3. Autore: Fabio Pariante - © 2018 ARTE.it


Sant’Agnello è un borgo a 3 chilometri da Sorrento e dall’Hotel Mediterraneo, suddiviso in cinque rioni: Angri, Cappuccini, Colli di Fontanelle, Maiano e Tordara-Trasaella. Dal 1927 al 1946 faceva parte della Grande Sorrento, assieme ai vicini Comuni di Meta, Sorrento e Piano di Sorrento. Solo nel 1966 è diventato una realtà autonoma.

Tra le strade di Sant’Agnello si possono ammirare scorci mozzafiato. Su tutti una meraviglia naturale che è stata aperta al pubblico da alcuni anni dopo un lungo periodo di abbandono: il Golfo del Pecoriello che si trova alla fine del Viale dei Pini. Il nome del luogo deriva probabilmente dal fatto che un tempo ospitava il pascolo delle pecore. Questo angolo immerso nel verde e nel mare è particolarmente suggestivo all’ora del tramonto. Qui si trova la tenuta settecentesca Il Pizzo che si estende per ben 16 ettari, con colture di agrumi e ulivi e terrazze panoramiche.


Scorcio del Golfo del Pecoriello, Sant’Agnello | Foto: Andreaamiranda, via Wikimedia Creative Commons

Ogni anno d’estate tra agosto e settembre nel Rione Colli di Fontanelle si svolgono numerosi eventi, tra sagre e feste dove la forte tradizione locale è al centro di ogni manifestazione. A conclusione della stagione estiva infatti, l’evento più atteso in Penisola Sorrentina è senza dubbio la Mostra-Mercato che dal 1980 anima la città con la sagra dei prodotti tipici dell’agricoltura locale, e anche quest’anno dal 7 al 9 Settembre 2018 valorizza e fa conoscere il mestiere del contadino. Tre giorni di festa tra i profumi e i sapori di peperoni, dolci, liquori, zucche, patate, melanzane, pannocchie, pomodori, uva nonché vino, limoni, zucchini, sottaceti, fichi e pregiate conserve rigorosamente di zona. È una manifestazione in cui tra spettacoli di ballo e concerti, anche i più piccoli si divertono osservando da vicino alcuni animali di campagna come vitellini, conigli, piccoli maiali e pulcini.
La mostra è una occasione imperdibile per conoscere a fondo le tradizioni locali anche grazie ai numerosi eventi collaterali organizzati nelle immediate vicinanze della sagra con mostre di fotografia e percorsi dedicati alla scoperta del centro cittadino.


Alla Mostra-Mercato di Sant'Agnello 2017

Tra gli altri appuntamenti estivi che ogni anno fanno di Sant’Agnello meta di divertimento, in Piazza Carlo Sagristani da cui si gode di un bel panorama su tutto il Golfo di Napoli, durante la prima settimana di agosto si tengono alcuni giochi popolari che attirano un gran numero di curiosi. Per la notte di San Lorenzo invece, tutti a guardare le stelle sulla Terrazza della Marinella, mentre nel Rione Angri come da tradizione, appuntamento a Ferragosto presso il centro storico per la grande festa in cui si mescolano intrattenimento e prodotti tipici del territorio.


Piazzetta della Marinella | Foto: Andreaamiranda, via Wikimedia Creative Commons

Le Notti d’Artista tra Terra e Mare infine, è il grande appuntamento a fine agosto. Si tratta di una tre giorni esclusivamente dedicata alla scoperta della Costiera Sorrentina con escursioni in mare, spettacoli in spiaggia e passeggiate tra i chioschetti che espongono invitanti prelibatezze locali.
L’evento inizia con il tramonto visto dal mare e prosegue nei giorni successivi con una serie di serate di concerti musicali e ospiti famosi invitati sul Belvedere del Rione Cappuccini. Il gran finale arriva l’ultima sera, con lo spettacolo dei fuochi di artificio a mare che illuminano le acque della Costiera Sorrentina.


© 2019 ARTE.it per Nozio Business
X